Ferrara e LombardoProprio il 15 Gennaio di sedici anni fa la Juventus di Lippi giocò la finale di Supercoppa Europea contro il PSG. Allora la Supercoppa Europea veniva giocata dai vincitori della Champions League e quelli della Coppa delle Coppe. La Supercoppa veniva assegnata nei 180′ ma alla juve di Lippi ne bastarono 45′ per mettere le mani su di essa.

Solo otto mesi prima gli uomini di Marcello Lippi si aggiudicarono la Champions League ai danni dell’Ajax, partita disputata all’Olimpico di Roma. Il PSG invece aveva battuto il Rapid Vienna nella finale di Coppa delle Coppe.

Quella sera al Parco dei Principi di Parigi si esibisce una Juventus straripante nel ritmo e nel gioco. Bastano 45′ per annientare il PSG andando a riposo con un parziale di 0-4 con reti di Porrini, Ferrara e una doppietta di Padovano. Nella ripresa per il PSG segna Rai  su rigore ma Lombardo e Amoruso portano il risultato finale sull’1-6 per la Juventus.

La Juventus ipoteca così la Supercoppa Europea. Nella finale di ritorno disputata a Palermo il 5 Febbraio i Bianconeri affondano ancora una volta il PSG per 3-1 e alzano ufficialmente al cielo la loro seconda Supercoppa Europea.