Dopo una delle partite più pazze di questi ultimi anni, Leonardo Bonucci analizza il passaggio del turno della sua Juventus, come riportato dal sito ufficiale del club torinese.

“Ci siamo complicati la vita da soli: l’Inter non aveva niente da perdere e si è riversata tutta in avanti. Dal canto nostro, abbiamo sbagliato completamente l’approccio alla partita, che è stata la più brutta che mi ricordi da quando gioco alla Juve. Siamo comunque stati bravi e fortunati a portarla avanti e ad arrivare fino ai calci di rigore, poi si sa, quella è una lotteria.”.