L’indomani della notte europea perfetta, con Mario Mandzukic che timbra il cartellino dei mattatori, emergono non poche ombre sul reparto difensivo. Sicuramente non si parla di Andrea Barzagli che sembra galvanizzare i tifosi, prestazione dopo prestazione. Dito puntato contro una difesa che di fatto non rifiata, e che negli scorsi anni è stata un fattore vittorioso per i bianconeri. Ma perché? “Esiste un altro caso Dybala/panchina?” Crediamo proprio di si: ‘Daniele Rugani’, che ha quasi dimenticato i tempi in cui il popolo di Empoli gridava al fenomeno. Tanti goals per un difensore giovane, una montagna di palle recuperate e zero cartellini (dato incredibile per un centrale difensivo). Capiamo bene che Allegri debba gestire i giovani al meglio, ma fino ad ora, il nazionale under 21 ha collezionato la miseria di cinque minuti in campo. Adesso ci chiediamo: perché anche con le “non big” Rugani non trova spazio nemmeno per una manciata di secondi? Strano che la Juve possa fare così a meno di un giocatore simile, vista la media di goal al passivo che non appartiene completamente alle abitudini bianconere. Eppure la Juve ha rifiutato quasi 30 Mln dal Napoli per il suo cartellino. Vedremo nei prossimi match cosa accadrà.

PicsArt_11-26-08.01.59

Condividi
Previous articleJuventus-Manchester City 1-0: le pagelle dei bianconeri
Next articleBuffon: ” Dopo Barça e Bayern, c’è solo la Juve! “
Peppe Marraffino nasce a Cefalù, una bellissima cittadina sul mare in provincia di Palermo. Frequenta due scuole superiori, e studia l'inglese a Londra, nella "Active School di Earl's Court" . Prosegue gli studi universitari in Italia nella facoltà di "Scienze Politiche e delle relazioni internazionali". Premiato più volte vincitore del Premio letterario "Stenio" di Termini Imerese. Collabora con molti registi Rai, nella realizzazione di cortometraggi di stampo giornalistico. La sua passione per la scrittura sfocia nella realizzazione di diversi saggi, e testi letterari con l'ambizione di pubblicarne la maggior parte. Grande passione e amore, per lui è la Juventus sua squadra del cuore.

LEAVE A REPLY