Juve supercoppaAnche Shanghai è bianconera!

La Juventus si impone 2-0 sulla Lazio grazie alle reti di due dei tre nuovi arrivi in attacco, Mandzukic e Dybala, aggiudicandosi così la settima Supercoppa italiana che porta la Vecchia Signora in cima all’albo d’oro della competizione.

Partita poco brillante su entrambi i fronti, pessime le condizioni del campo che, considerando il clima ed il forte vento, hanno sicuramente influenzato negativamente lo spettacolo. Complice anche la preparazione atletica da ultimare, il primo tempo ha regalato poche emozioni. Nella seconda metà di gara emerge però ciò che fa la differenza tra le fila bianconere in queste partite: il carattere della squadra, sia di chi veste da tempo questa maglia sia di chi la indossa da poche settimane, ha deciso la finale. Così come i guizzi dei fuoriclasse hanno fatto la differenza: non solo gli autori delle reti (anche se Mario si è mangiato un gol a tu per tu con Marchetti pochi minuti prima della realizzazione), ma anche del nuovo numero 10 Pogba – suo l’assist per Dybala – e di una difesa senza Chiellini che, come sempre, è “rocciosa” e ben organizzata.

Vanno attribuiti i giusti meriti del lavoro svolto da Staff e giocatori fino a questo momento perché siamo ripartiti nel modo in cui questo glorioso Club ci ha abituati: con la vittoria.

LEAVE A REPLY