E’ stato respinto il ricorso presentato dalla Juventus, che contestava la chiusura della Curva Sud nella gara contro il Chievo Verona, a causa dei fatti avvenuti nell’ultimo derby della Mole, giocato allo Stadio Olimpico Torino e vinto dai Granata per 2-1.

Ecco il comunicato postato sul sito del CONI: “Il Collegio di Garanzia dello Sport, al termine della sessione di udienza a Sezioni Unite tenutasi oggi, ha respinto il ricorso della società Juventus F.C. contro FIGC per la decisione della CFA recante obbligo di disputare prima gara stagione 2015-2016 col settore “Tribuna Sud” dello Juventus Stadium a porte chiuse i ed ha disposto la liquidazione delle spese del giudizio, poste a carico della soccombente e quantificate in euro 2.000, a favore della resistente FIGC.”

A causa di questa squalifica, i supporters bianconeri non potranno incitare i loro Campioni nella prossima gara.

LEAVE A REPLY