Oggi, per la rubrica “Happy Birthday Legend”, si vuole celebrare un compleanno un po’ speciale ma non per questo meno importante.

Era l’8 Settembre del 2011 quando la nostra casa, lo Juventus Stadium, venne inaugurato. Una cerimonia abbastanza semplice, ma la semplicità non è sinomino di scempio o fallimento. Tutt’altro. Fu una delle cerimonie più toccanti che si siano mai viste. Del Piero e Boniperti insieme alla panchina, il ricordo di Gianni e Umberto, la memoria dei 39 angeli scomparsi per mano di Heysel, “Il più grande spettacolo dopo il big bang”, il discorso di Andrea Agnelli, le leggende juventine che sfilarono sul campo. Emozioni allo stato puro, emozioni che non possono e non devono essere dimenticate.

E poi la prima amichevole, pareggiata 1-1 con il Notts County (goal bianconero di Luca Toni) e i successi che la Juventus ha ottenuto su quel manto verde, dentro questa casa-arena. Lo Stadium ha ospitato 104 partite, con un bilancio di 79 vinte, 20 pareggiate e solamente 5 perse. Un bilancio che si può tranquillamente confrontare con quello dei super stadi d’Europa: dall’Allianz Arena, al Nou Camp allo Stamford Bridge, passando per il Parc des Princes.

La Juve, per lo meno la Juve degli ultimi 20 anni, è legata al Delle Alpi. E’ la sua casa ed è lì che sono nati i trionfi più belli e gli amori più lunghi. Ed è lì, dove tutte le squadre han paura di venire. Ed è lì che nasceranno altri campioni e verranno alzati altri trofei, come garantisce e impone una storia come quella bianconera.

La nostra unica, accogliente e immensa Casa.

Tanti auguri allo Juventus Stadium!

LEAVE A REPLY