C_3_Media_1773756_immagine_ts673_400[1]L’unica nota positiva ieri sera a Lisbona dei bianconeri, è la rete del momentaneo pareggio siglata da Carlitos Tevez. Un gol che vale oro per la Juventus in vista del match di ritorno allo Juventus Stadium, un gol che l’Apache sicuramente non dimenticherà, dato che non segnava nelle competizioni europee da ben cinque anni. Finalmente non rivedremo più nei tg sportivi l’ormai famoso ultimo gol di Tevez in Champions con la maglia del Manchester United contro il Porto, un’altra squadra portoghese.

La nota dolente della serata è stata invece ancora una volta la partita di Mirko Vucinic, schierato dal primo minuto da Conte. Il montenegrino ha deluso più di tutti: poteva essere la gara della svolta, invece era piuttosto svogliato in campo. Per uno che a Gennaio aveva svuotato l’armadietto di Vinovo per trasferirsi all’Inter di Mazzarri, sembra proprio che la carriera in bianconero sia finita.